mercoledì 13 agosto 2014

Esperimenti in rete

Ebbene si, anche io sono caduta nella "rete" ed ecco cosa ho combinato
Prendi una rete di quelle che, pare, si usano per il giardinaggio, prendi un nastrino di ecopelle, fallo passare tra le maglie della rete e....... la bustina è servita!
 Qua nella rete sono rimasti impigliati fili di  fettuccia gialla e arancio fluo. Lato A

E lato B. 
Non  sono i primi lavori con questa tecnica. Il meglio deve ancora arrivare.......  
Intanto vado al linky party di Alex
Linky Party C'e' Crisi
 

20 commenti:

  1. Amica mia carissima sei un vulcano di idee, complimenti che realizzazione carina e particolare e poi sempre ben curata in ogni aspetto! Io mi sento sempre più piccola....
    Un bacjone dolcezza, ti auguro una notte serena!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Stella. Ognuno di noi sa fare qualcosa, ha le sue doti, le sue capacità. Basta non aver paura di tirarle fuori. Buona giornata. Tina

      Elimina
  2. caduta in trappola ... fantastica ... ma che ti mangi acolazione??? pillokle di invenzione ... bravissima .... un abbraccio giusi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La creatività e la fantasia non vanno mai in ferie, per fortuna! Grazie. Buona continuazione di estate. Tina

      Elimina
  3. Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. Grazie, Paola. Buona giornata. Tina

      Elimina
  4. Woow che bel lavoro tina!! La prima poi é spettacolare 😉 un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie. In effetti è molto elegante. L'effetto è dato da due nastri dello stesso colore, uno lucido lavorato in un verso, l'altro satinato, lavorato nell'altro verso. Avevo finito il nastro lucido e, per sbaglio, ho preso quello satinato. Per non tornare indietro a cambiarlo, l'ho usato. Il risultato non è male. Buona continuazione. Tina

      Elimina
  5. Cara Tina, lo sai che sarebbe una fortuna pescare te nella rete:-)
    Quante cose si potrebbe imparare da te!!!
    Ciao e buon ferragosto. Questa mattina pioveva, ora un pallido sole che ci prova.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutti abbiamo tanto da insegnare e tanti tesori da imparare dagli altri. Qua caldo torrido! Buon ferragosto anche a te. Tina

      Elimina
  6. Che idea fantastica Tina cara! Sono bellissime, complimenti.
    Un bacione e buon ferragosto
    Sara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, non è un'idea mia, le vedevo in negozio e ho provato a fare. Buona giornata. Tina

      Elimina
  7. Ciao, sono mancata per un po' dal blog me la sono presa
    con calma visto il periodo, Complimenti per le creazioni del
    post precedente Queste della rete è una tecnica molto
    interessante, ma la rete è molto rigida? Si lavora bene?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, con questo caldo dobbiamo rallentare un pò! La rete è di plastica abbastanza rigida, si piega bene senza rompersi e le si può dare forma. E' un pò impiccioso passare il filo, ma il risultato vale la pena. Buona continuazione. Tina

      Elimina
  8. ma complimenti!!!! che pazienza avete care amiche creative io non riesco a fare nulla e mi sento molto imbranata :-)
    ero passata x un salutino..
    clicca x gli auguri di
    e grazie per aver giocato con me /complyblog! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie anche per le belle cose che organizzi. Buon ferragosto a te e buona serata. Tina

      Elimina
  9. Molto belli i primi esperimenti!
    Sono curiosa di vedere le prossime opere ;-)
    A presto!
    Daniela - Mani di Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prima o poi ce la farò a parlarne. Grazie. Tina

      Elimina

Grazie per essere state mie gradite ospiti. Mi farebbe piacere sapere cosa ve ne pare di quello che avete visto. E se vi è piaciuto..... ditelo alle amiche!
Thank you for being my kind guests. Your comment would be appreciated.